Edilizia scolastica, gli ultimi provvedimenti

Il DL ambiente approvato venerdì 13 giugno dal Consiglio dei Ministri prevede finanziamenti a tasso agevolato per un importo complessivo di oltre 300 milioni, concessi attraverso il fondo rotativo “Kyoto”, per incrementare l’efficienza energetica degli edifici scolastici ed universitari pubblici. Soprattutto, però, è stato firmato ed emanato dal Presidente del Consiglio un DPCM che individua i comuni beneficiari (e il relativo importo) dall’esclusione del patto di stabilità interno, per gli anni 2014 e 2015, delle spese sostenute per interventi di edilizia scolastica. Un’operazione, quella dell’edilizia scolastica, che dal prossimo primo luglio coinvolge oltre il 50% degli edifici scolastici, prevede 21.269…

credits: Adviva - Realizzazione siti web