Qualità dell’aria nelle scuole: linee guida per un ambiente scolastico sano in Europa

La qualità dell’aria negli ambienti indoor (IAQ) è molto importante, soprattutto se pensiamo ai risvolti pratici che inquinanti e allergeni possono avere in particolar modo sui bambini, più vulnerabili a causa di un sistema immunitario non ancora in grado di rispondere agli attacchi esterni.

Qualità dell’aria negli edifici scolastici, salute degli alunni e degli insegnanti

La Commissione europea Salute ha pubblicato il 27 gennaio 2015 un resoconto di una indagine del 2014 attraverso la quale è stata analizzata la salubrità degli ambienti all’interno degli istituti scolastici europei. Sinphonie – ovvero Schools Indoor Pollution and Health – Observatory Network in Europe – è il nome del programma di ricerca, che si è nel tempo sviluppato nelle  Linee guida e in un sito di riferimento, www.sinphonie.eu.

Sinphonie è stato realizzato dalla Commissione europea Dg Salute e sicurezza alimentare e ha avuto come campione d’esame 5175 studenti in 114 scuole primarie di 23 Paesi UE, traendo conclusioni che riguardano più di 64 milioni di studenti e all’incirca 4,5 milioni di insegnanti.

linee guida Sinphonie

Raccomandazioni per un ambiente scolastico sano in Europa

Il progetto SINPHONIE ha permesso di trarre l’allarmante conclusione che l’85% degli studenti è esposto a polveri sottili in concentrazioni ben superiori ai valori per metro cubo stabiliti dall’OMS come soglia di pericolo. E di certo la situazione non migliora per altre sostanze inquinanti come radon, benzene, formaldeide e anidride carbonica, tutte riscontrabili in quantità che anche in questo caso arrivano a sforare i parametri previsti nel 25% dei casi per il benzene e nel 50% dei casi per il radon. Alla chiusura del progetto Sinphonie sono state elaborate delle LINEE GUIDA che governi e istituti scolastici dovrebbero recepire, così da consentire ai più piccoli di godere di un ambiente scolastico finalmente salubre durante le ore di lezione.

Il documento sviluppato all’interno del progetto SINPHONIE (Schools Indoor Pollution and Health – Observatory Network in Europe) ha come obiettivo quello di fornire una guida di riferimento che leghi insieme coerentemente e globalmente le conoscenze più aggiornate supportate dai risultati del progetto SINPHONIE. Il documento include i fattori chiave e le strategie di prevenzione, controllo, bonifica e comunicazione per un ambiente scolastico sano in Europa.

A chi sono rivolte le Linee guida

Queste linee guida per gli ambienti sani nelle scuole europee sono dirette principalmente ai responsabili politici rilevanti sia a livello europeo che a livello nazionale e alle autorità locali che nei loro paesi mirano a migliorare l’ambiente scolastico interno, rispettando le specificità (ambientali, sociali, economiche) delle loro situazioni nazionali e locali. Un secondo gruppo di destinatari che dovrebbe beneficiare direttamente di queste linee guida comprende progettisti e coordinatori delle attività di costruzione degli edifici scolastici (responsabili della progettazione, costruzione e ristrutturazione di edifici scolastici), gli scolari e i loro genitori, gli insegnanti e altro personale scolastico.

Gli utenti di questa guida dovrebbero consultare in prima istanza le linee guida nazionali in vigore e utilizzare questa pubblicazione per accedere a informazioni supplementari.

La biblioteca della scuola ©Nicolò Galeazzi

©Nicolò Galeazzi

 

Scarica qui le Linee guida per un ambiente scolastico sano in Europa

0 commenti Visualizza i commenti Nascondi i commenti

Aggiungi un commento

credits: Adviva - Realizzazione siti web