Laura Galimberti: “Il Piano del Governo per l’edilizia scolastica, tra tendenze e innovazione”

Luogo per nuove relazioni nel tessuto sociale
Immagine di copertina Centro Polifunzionale del bambino della fondazione OASI di San Bonifacio, VR, architetto Maria De Rossi

Finanziamenti per la riqualificazione e messa in sicurezza delle scuole

“Il Piano del Governo per l’edilizia scolastica, tra tendenze e innovazione”. E’ questo il titolo dell’intervento di Laura Galimberti, intervenuta oggi al workshop “Luoghi dell’apprendimento e della formazione tra criticità”, organizzato nell’ambito della 81 esima Fiera del Levante di Bari.

Durante il suo intervento, Laura Galimberti, coordinatore della Struttura di missione per il coordinamento e l’impulso nell’attuazione di interventi di riqualificazione dell’edilizia scolastica, ha ricordato i finanziamenti a supporto della riqualificazione e messa in sicurezza delle scuole italiane avviata dal Governo Renzi e proseguita dall’Esecutivo Gentiloni – “oltre 9,5 miliardi di euro, di cui 4,7 già assegnati per interventi specifici, con nome e cognome“.

Portale webgis: www.cantieriscuole.it

Ha inoltre illustrato anche il nuovo portale webgis di #ItaliaSicura/Scuole (clicca qui), ovvero la mappatura analitica dei cantieri attivati sul territorio nazionale. Il webgis è uno strumento informativo, sviluppato in collaborazione applicativa con l’Anagrafe dell’Edilizia Scolastica del Miur. Il Focus sull’Anagrafe Regionale Edilizia Scolastica della Regione Puglia è stato illustrato da Eduardo Accetta, AD di Soluxioni Srl.

Laura Galimberti si è detta soddisfatta, sottolineando come le risorse messe sul piatto in tre anni siano maggiori di quelle degli ultimi venti e di come la qualità architettonica nella realizzazione di nuove scuole non solo è funzionale per una migliore didattica, ma anche per un risparmio gestionale dell’immobile.

L’edificio scolastico come “terzo educatore”, che si pone come raccordo tra la didattica, la cittadinanza e il territorio in cui sorge. Molti gli esempi di architettura innovativa mostrati con slide, ricordando che “a legislazione vigente è possibile realizzare scuole innovative in pochi anni, così come già accaduto da quando il Governo ha avviato l’operazione #Sbloccascuole e la linea di finanziamento “Mutui Bei”.

Clicca qui e scarica le slide presentate da Laura Galimberti

fonte: italiasicura.it

Autore:

Roberta Marcazzan
0 commenti Visualizza i commenti Nascondi i commenti

Aggiungi un commento

Altri articoli in News

Articoli popolari

credits: Adviva - Realizzazione siti web
Email