Edilizia Scolastica: presentata l’Anagrafe ed il XII Rapporto su sicurezza, qualità ed accessibilità

42.292 edifici scolastici censiti, di cui 33.825 risultati attivi, cioè adibiti ad ospitare attività connesse con la vita scolastica. Sono alcuni dei dati che emergono dall’Anagrafe dell’Edilizia Scolastica presentata questa mattina dal Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Stefania Giannini, dal Sottosegretario Davide Faraone, e resa disponibile per la prima volta a distanza di vent’anni dall’entrata in vigore della legge n. 23 del 1996, che l’aveva istituita.

Il lavoro presentato in data odierna è il risultato di una grossa aggregazione di dati riguardanti lo stato di salute delle scuole, e costituisce il punto di partenza per una migliore programmazione degli interventi in materia di edilizia scolastica.

La presentazione è consultabile dal seguente link:

http://italiasicura.governo.it/site/home/news/news–scuole/documento269.html

Alcuni dati emersi

Nel 77% dei casi, si evince dall’Anagrafe, gli edifici scolastici sono di proprietà dei Comuni, mentre nel 9% appartengono alle Province. Un 2% è riconducibile ad altri Enti pubblici e una percentuale uguale a società o persone private.

L’Anagrafe fornisce anche dati relativi alla mobilità, alla sostenibilità ambientale e alla qualità delle infrastrutture degli istituti che, ad esempio, nel 63% dei casi dispongono del servizio di scuolabus e nel 40% del trasporto per alunni disabili.

Il 71% degli edifici scolastici ha poi preso degli accorgimenti per superare le barriere architettoniche.

Nel 58% dei casi gli istituti hanno individuato soluzioni per ridurre i consumi energetici, attraverso zonizzazione dell’impianto termico (64%), vetri doppi (62%), pannelli solari (46%).

Quanto alle condizioni di sicurezza, oltre il 70% delle scuole è in possesso del documento di valutazione del rischio (72%) e di un Piano di emergenza (73%).

Il report di Cittadinanzattiva

Oltre all’Anagrafe delle scuole, è stato presentato da Cittadinanzattiva il XIII Rapporto su sicurezza, qualità ed accessibilità a scuolaAlla presentazione ha partecipato anche Laura Galimberti, coordinatrice della Struttura di missione per l’Edilizia Scolastica di Palazzo Chigi.

Le parole del Ministro dell’Istruzione Giannini

«Un traguardo che permette di fare un passo avanti enorme nella conoscenza reale dello stato dei nostri istituti. Con questa Anagrafe, ora, conosciamo le condizioni dettagliate di ciascun edificio. Una fotografia che ci consente anche di poter programmare e investire al meglio i 3 miliardi e mezzo già disponibili per realizzare gli interventi laddove sono necessari, per abbellire, riqualificare e costruire scuole innovative. Per le famiglie, per gli studenti e per il Paese è un risultato davvero importante. Per la prima volta abbiamo in un’azione coordinata e congiunta il Governo, le Regioni, gli Enti locali».

FontiNovaraoggiItaliaSicura,

Autore:

Alessandro Sartori
0 commenti Visualizza i commenti Nascondi i commenti

Aggiungi un commento

Altri articoli in News

Articoli popolari

credits: Adviva - Realizzazione siti web